Tour a piedi a Istanbul: cultura antica e moderna

Durata prevista 7 ore
Punto d'incontro Uscita stazione metropolitana Sultanahmet
Fino a 8 Persone
Tipo di tour Culturale, Tradizioni popolari/Folclore

Un tour a piedi con una guida esperta attraverso la parte nuova e vecchia di Istanbul che vi permetterà di scoprire la storia e la cultura di questa città.

Istanbul è la città dei colori, che offre ai viaggiatori che si recano qui per la prima volta affascinanti siti la vedere. Non perdete l'occasione di esplorare veramente Istanbul e di immergervi nel suo patrimonio storico e culturale. Questo perfetto tour a piedi è la combinazione l'anima moderna e antica della città di Istanbul e vi aprirà gli occhi sulla magnificenza di questa antica città cosmopolita.

I principale luoghi che incontrerete durante la passeggiata a Istanbul sono:

Basilica di Santa Sofia: basilica greco-ortodosso-cristiano, successivamente moschea imperiale e ora un museo.

Moschea Blu: anche nota come moschea Sultanahmet è una delle più raffinate opere architettoniche dell'era ottomana. Fu costruita tra il 1609 e il 1616, durante il regno di Ahmed I. La sua Külliy (area circostante la moschea) contiene la tomba di Ahmed I, una madrasa e un ospedale.

Cisterna Basilica: in turco Yerebatan Sarnıcı, letteralmente "cisterna sotterranea" è la più grande tra le diverse centinaia di antiche cisterne nel sottosuolo della città.

Torre di Galata: anche chiamata torre cristiana è una torre in pietra medievale che fu la struttura più alta della città quando venne costruita nel 1348.

Corno d'Oro: anche noto con il suo moderno nome turco Haliç, è uno dei principali corsi d'acqua urbani e affluente primario del Bosforo.

Piazza Taksim: considerata il cuore di Istanbul, grande quartiere turistico e di svago famoso per i suoi ristoranti, negozi e hotel.

Viale Istiklal: visitato da quasi 3 milioni di persone al giorno durante i fine settimana, costellato da migliaia di bar, pasticcerie, cafe.

Piazza Cihangir: durante il regno di Solimano il Magnifico, quest'area era un boscoso terreno di caccia. Fu uno dei luoghi preferiti del figlio di Solimano, Cihangir, e dopo la morte del principe ottomano, Solimano fece custruire a Mimar Sinan una moschea di legno che affacia sul Bosforo, proprio in quell'area. Il nome del quartiere deriva da questa moschea. Il quartiere è ora un zona divertente, in stile occidentale dove molti studenti universitari, artisti e hipster amano incontrarsi.


Informazione aggiuntiva
Non incluso
  • Trasporto
  • Ticket di musei o attrazioni che richiedano un pagamento extra o un accreditamento del professionista
Il nostro impegno
  • Solo esperti locali qualificati
  • Prezzi bassi garantiti
  • Garanzia di rimorso fino a 48 ore prima del servizio
  • Sistema di pagamento facile e veloce. Paghi solo un anticipo. Il resto lo pagherai dopo la prestazione del servizio.